Categorie

Allenamento in bici da corsa per principiante: 6 consigli utili

Pubblicato il: 28/12/2020

Vorresti seguire un allenamento in bici da corsa per principiante ma non sai da dove iniziare? Allora sei nel posto giusto!

Una pedalata in bicicletta è un’attività molto piacevole, in grado di rasserenare la nostra mente e allo stesso tempo mantenere tonico il nostro fisico: per questo sempre più persone scelgono di utilizzare la bicicletta per i loro spostamenti o anche solo per fare un giro in mezzo alla natura, pedalando da soli o in compagnia, sotto il sole ma anche sotto la pioggia. 

Appassionarsi a questo sport è davvero facile, e da semplice passione può trasformarsi in un vero e proprio allenamento a bordo di un veicolo più professionale come la bici da corsa.Naturalmente non è facile imparare ad allenarsi con la bici da corsa e le domande di chi è alle prime armi sono molte: quale modello è più indicato? E con quali accessori? Quanto tempo e per quanti chilometri bisogna allenarsi le prime volte?

Vediamo insieme alcune regole e consigli da seguire per superare gli ostacoli più frequenti e raggiungere i propri obiettivi nell’allenamento per i principianti sulla bici da corsa.

Consigli per principianti sull’allenamento in bici da corsa

La giusta bici da corsa da scegliere

Questo è il primo punto fondamentale: quale bici da corsa scegliere per iniziare i propri allenamenti?

Se si è principianti è bene puntare su modelli dal costo contenuto e sulla funzionalità del mezzo scelto, mentre, una volta diventati dei veri esperti, si potranno prendere in considerazione bici di corsa di ultimissima generazione e le loro tecnologie all’avanguardia. Un buon modello, ad ogni modo, è realizzato in alluminio, che lo rende leggero, con la forcella in carbonio.

La posizione corretta da tenere in allenamento su bici da corsa

Se si pedala per un elevato numero di chilometri, è fondamentale poter tenere una corretta postura sulla bici da corsa, per evitare di avere mal di schiena o dolori muscolari.I parametri principali da tenere in considerazione a tal proposito sono l’altezza del sellino, il dislivello tra il sellino e il manubrio e la distanza tra i due, oltre che la misura del telaio.

È necessario, in particolare per i principianti, sentirsi il più possibile comodi nella posizione di allenamento, senza stare eccessivamente in avanti.Per individuare la posizione corretta, ci si può rivolgere a un negozio specializzato del settore, dove si svolgono anche consulenze di tipo biomeccanico.

Parola d’ordine: comfort

È fondamentale che – in particolare durante i primi allenamenti – il principiante si senta comodo a bordo del proprio mezzo.

Oltre ai consigli visti nel punto precedente, è importante scegliere un sellino che ben si adatta alla conformazione del bacino e dei copertoni di dimensione pari a 25-28 mm, in grado di offrire una guida sicura grazie alla miglior tenuta sull’asfalto.Fondamentale è dunque sentirsi comodi e al sicuro durante l’allenamento sulla bici da corsa per principianti. 

L’outfit adatto per l’allenamento su bici da corsa

Bisogna sempre scegliere l’abbigliamento più adatto anche per le prime pedalate: un must have è senza dubbio il pantaloncino con fondello, meglio ancora se a salopette.

Inoltre, fondamentali sono il casco e gli occhiali, per guidare in totale sicurezza, e la maglia traspirante.Infine, è bene fare attenzione al tipo di scarpe utilizzate: devono essere compatibili con i pedali a sgancio, da scegliere fin dall’inizio.

I primi percorsi 

Per le prime uscite con la bici da corsa, è consigliabile allenarsi da soli piuttosto che in gruppo, per poter imparare ad ascoltarsi e a conoscersi al meglio.

Non bisogna esagerare, ma procedere in modo graduale, superando man mano i propri limiti ma senza pretendere subito il massimo da se stessi: una buona partenza se si possiede già una base di preparazione fisica, è un allenamento due o tre volte a settimana per circa 25 km, in zone sicure e lontane dal traffico, avendo cura di utilizzare le luci e i catarifrangenti per rendersi sempre visibili. Progressivamente, via via che si notano i propri miglioramenti, si può aumentare il tempo e la distanza dell’allenamento e la difficoltà dei percorsi da intraprendere.

La pedalata ideale per l’allenamento con bici da corsa per principiante

Sembrerà banale a dirsi, ma è fondamentale imparare a pedalare nel modo corretto: il busto deve restare il più fermo possibile mentre le gambe girano velocemente e in modo regolare (meglio se tenendo un rapporto di marcia basso per sentire meno fatica e dolori ai polpacci); costante deve essere anche la respirazione, per non alterare il battito cardiaco.

35% di sconto

35% di sconto sulla tua e-mail

Registrati e ricevi via e-mail offerte con sconti fino al 35% su migliaia di prodotti

Ho letto e accetto l'informativa relativa al Trattamento dei Dati Personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679 artt. 13 e 14 e voglio iscrivermi alla newsletter. (*)