Categorie

Come vestirsi in inverno in bici? Ecco a cosa fare attenzione

Pubblicato il: 09/11/2021

Gli appassionati delle due ruote non rinunciano a uscire neanche durante la stagione fredda, ma come vestirsi in inverno per andare in bici? Sono due i criteri con cui scegliere cosa indossare: la possibilità di essere adeguatamente protetti dalle basse temperature e la necessità di pedalare in modo agile e confortevole.

Ecco allora alcuni consigli utili su come vestirsi in inverno per andare in bici

I 4 fattori da tenere in mente quando ci si veste per andare in bici in inverno

L’Italia è un Paese dove la temperatura varia molto a seconda delle zone; di conseguenza, è molto importante valutare alcuni aspetti relativi al meteo prima di scegliere l’abbigliamento per bici invernale più adatto alle proprie esigenze. 

In particolare, i fattori da considerare sono:

  • temperatura: se la giornata è quella giusta per pedalare, bisogna però prestare attenzione alla temperatura e optare quindi per l’abbigliamento più adeguato. In linea di massima, il consiglio è quello di ricorrere al principio dei 10°C, aggiungendo o togliendo un indumento a seconda che la temperatura scenda sotto o salga sopra questa soglia;
  • sole e nuvole: anche se è inverno, spesso i raggi del sole (soprattutto al centro e sud Italia) sono ancora abbastanza potenti da far sudare, soprattutto se si affrontano percorsi molto in salita. Se l’intenzione è proprio questa, meglio non eccedere con il vestiario, perché a una sudata in salita seguirà una discesa letteralmente da brivido, con possibili conseguenze negative sulla salute. Viceversa, in una giornata nuvolosa bisogna avere l’accortezza di aggiungere un indumento in più, altrimenti si potrebbe soffrire il freddo durante tutta la pedalata. 
  • vento: è un fattore che può influenzare parecchio la temperatura percepita; in questo caso è fondamentale aver cura di coprire in particolare le estremità (mani, piedi, viso) e optare per un abbigliamento sì protettivo ma comunque in grado di assicurare una buona traspirabilità.
  • pioggia: quando piove, è consigliabile indossare una giacca adatta, che può comunque essere successivamente rimossa, e montare dei parafanghi, in modo da tenere all’asciutto il più possibile anche la parte inferiore. 

Quali parti del corpo bisogna tenere maggiormente al caldo quando si va in bici d’inverno?

Tra le precauzioni da prendere per imparare come vestirsi in inverno in bici figura in particolare la capacità di coprire adeguatamente alcune specifiche parti del corpo: a cominciare dal busto, dove si sente di più il freddo. La raccomandazione è di optare per un intimo e una giacca idonei, a cui aggiungere anche una maglietta a maniche lunghe nel caso in cui si soffra particolarmente il freddo. 

Anche le gambe devono essere coperte, ma senza esagerare, dal momento che è la parte del corpo che, in bicicletta, lavora di più e, di conseguenza, se si eccede con l’abbigliamento si rischia di sudare troppo.

Attenzione anche alle estremità, cioè testa (per la quale è di solito sufficiente la semplice protezione del casco), mani (che si possono proteggere efficacemente con i guanti) e piedi, sui quali si consiglia di indossare, oltre a calzature adatte, delle calze termiche. 

I capi da indossare assolutamente

I ciclisti, rispetto ad altri sportivi che praticano attività in inverno, hanno la possibilità di vestirsi a strati, rimuovendo o indossando i capi a seconda delle condizioni meteo. Ci sono però alcuni indumenti e accessori che bisogna indossare assolutamente, tra cui:

  • scarpe invernali: sono calzature progettate appositamente per offrire protezione non solo dalle basse temperature, ma anche dal vento e dalla pioggia e uniscono ottime performance in inverno a un’eccellente traspirabilità.
  • calze invernali: composte solitamente di un misto di lana merino e tessuti sintetici, proteggono dal freddo e migliorano la circolazione sanguigna.
  • guanti invernali: come le scarpe, sono caldi e traspiranti all’interno e idrorepellenti all’esterno, assicurando così comfort e, al tempo stesso, la massima manovrabilità della bici.
  • casco/passamontagna: generalmente il casco costituisce già una buona protezione per la testa, non solo dagli urti, ma anche dalle basse temperature. Quando però il freddo è particolarmente pungente, si può indossare anche un passamontagna, che permette di tenere al caldo bocca e naso. 

Oltre a questi capi must have, l’abbigliamento per bici invernale può essere completato da una serie di accessori e indumenti tecnici adatti a ogni esigenza, come per esempio il Giubbino Santini Vega Xtreme, un prodotto rigorosamente Made in Italy studiato ad hoc per consentire le migliori performance in sella anche con i climi più rigidi. Leggero, traspirante e confortevole, rappresenta l’accessorio ideale da indossare anche durante le pedalate invernali più impegnative. 

10% di sconto

10% di sconto sul primo acquisto

Registrati e ricevi subito via e-mail il codice sconto da utilizzare per il tuo primo acquisto

Ho letto e accetto l'informativa relativa al Trattamento dei Dati Personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679 artt. 13 e 14 e voglio iscrivermi alla newsletter. (*)